[Outro: Tormento & Willie Peyote]
Ce la farò? A te va tutto bene così com’è
A me no, no, no
Cosa c’è che non va se metti in dubbio quel poco che ho? Devi credere in me almeno un po’
[Ritornello: Tormento & Willie Peyote]
È che a te va tutto bene così com’è
A me no
A me no
Cosa c’è che non va se metti in dubbio quel poco che so? Non ce la farò
Ce la farò, ce la farò
Cosa c’è che non va se metti in dubbio quel poco che ho? Ce la farò? [Strofa 1: Willie Peyote]
Non puoi farmene una colpa
Se a forza di star male ti ci abitui un poco per volta
M’hai salvato la vita distruggendone un pezzo per volta
Senza dubbi di sorta, sicura
È questo che più fa paura
La verità non esiste in natura
Non esiste una cura
Che poi, non è che l’abbia cercata
Mi hanno detto: “È fatica sprecata”
Se posso faccio la scelta sbagliata
Giornata di inizio novembre
O almeno, stando al calendario dovrebbe
In cielo come una strana pellicola
Fa freddo, ma non si direbbe
E alla gente tanto basta
Una giacca leggera fuori stagione
È una buona ragione
Per farli sorridere
In fondo è già tutto difficile
Fingere, scegliere, vivere
La consapevolezza di aver fatto volutamente la scelta sbagliata
A volte ti rende invincibile
[Ritornello: Tormento & Willie Peyote]
È che a te va tutto bene così com’è
A me no
A me no
Cosa c’è che non va se metti in dubbio quel poco che so? [Bridge 2: Tormento]
Ce la farò? A te va tutto bene così com’è
A me no, no, no
Cosa c’è che non va se metti in dubbio quel poco che ho? A te va tutto bene così com’è
A me no, no, no
Cosa c’è che non va se metti in dubbio quel poco che ho? Non ce la farò
Ce la farò, ce la farò
Cosa c’è che non va se metti in dubbio quel poco che so? Ce la farò? Ce la farò? Non ce la farò
Ce la farò? Ce la farò? Ce la farò? Non ce la farò
Ce la farò? Da gagno giocavo spesso da solo
E adesso non riesco a giocare con gli altri
O almeno non sempre, vogliate scusarmi
Però in fondo di me puoi fidarti
Dico sempre la verità
Come gli ubriachi, i bambini e i leggings
Potessi starei da sempre zitto come Maggie
Ma senti
Vedo ogni intimo sintomo e so
Che alla fine vorrebbero dirmi di no
Finti però
Convinti che i simboli indichino
Chi può e chi no
“Ma che stupido!”
Per scrupolo dubito spesso
È l’unico modo che ho per adesso
È la scelta sbagliata, e lo so
Ma ho disobbedito e disobbedirò
[Ritornello: Tormento & Willie Peyote]
È che a te va tutto bene così com’è
A me no
A me no
Cosa c’è che non va se metti in dubbio quel poco che so? Non ce la farò
Ce la farò? [Bridge 1: Tormento]
Da troppo ormai non mi convinci, non ci sto
Mi allontani, mi respingi, KO
Ho la voglia di riuscirci da solo e ho
Una vena di follia coltivo già da un po’
[Strofa 2: Willie Peyote]
Come spiegarti?